Viaggi Myanmar con Amo Travel

The Best

selling tours packages

Yangon e i dintorni

yangon

Yangon (nota anche come Rangoon) è la più grande città della Birmania (4.576.000 abitanti), di cui è stata la capitale fino al 2005. È attualmente il capoluogo dell’omonima Regione di Yangon. La città è situata alla convergenza dei fiumi di Bago e di Yangon ed è a circa 30 chilometri dal golfo di Martaban. 

Yangon spesso e volentieri rappresenta il punto di partenza di un viaggio in Myanmar, soprattutto per chi raggiunge il paese in aereo. È una città probabilmente meno bella di altre città birmane, sicuramente più trafficata e incasinata, ma non per questo priva di luoghi di interesse turistico, al di là della Shwedagan Paya che da sola vale il viaggio fin là. Si tratta della scintillante Shwedagon Paya con la sua guglia dorata che sfiora i 100 metri, è visibile praticamente da ogni parte della città. Inoltre, ci sono altre pagode e tempi a Yangon come Botataung pagoda, Sule pagoda (Il tempio “spartitraffico”),… I segni del glorioso passato coloniale a Yangon son ben evidenti: La Yangon coloniale. C’è tutta una zona della città in cui si respira ancora oggi il retaggio coloniale, nonostante molti edifici siano un po’ fatiscenti o stiano addirittura cadendo in rovina. Un fascino malinconico, insomma. Poi potete prendere il treno circolare che percorre un tragitto circolare toccando i sobborghi di Yangon, partendo dalla stazione centrale dei treni. Fate un giro al mercato di Bogyoke Aung San  in cui  acquistare souvenir e fare incetta di oggetti d’artigianato birmani.

>>> vagabondinasia.com/viaggi-myanmar

Testimonianze

Avanti